Ultima modifica: 13 Novembre 2018
IIS LEONARDO DA VINCI > Circolari genitori > Comunicazioni d’inizio anno per i genitori e per gli studenti

Comunicazioni d’inizio anno per i genitori e per gli studenti

Vademecum delle principali disposizioni per un sereno svolgimento dell’azione didattica della scuola.

  1. FORME DI COMUNICAZIONE

Tutte le comunicazioni relative alle attività dell’Istituto si svolgono tramite il sito. Anche le valutazioni degli studenti e le comunicazioni relative alle supplenze, alle entrate posticipate e alle uscite anticipate avvengono esclusivamente mediante il registro on-line.

I genitori e gli studenti che avessero difficoltà di accesso ad Internet e che preferiscano ricevere le comunicazioni in formato cartaceo dovranno rivolgersi al coordinatore di classe, oppure alla segreteria e alla Vicepresidenza.

I colloqui docenti-genitori, in orario mattutino e serale, si svolgeranno sulla base di un calendario predisposto e comunicato dall’Istituto.

In base alla legge 196/2003 sulla riservatezza dei dati personali, per accedere all’Istituto i genitori devono presentare un documento che ne attesti l’identità.

Durante i periodi di sospensione delle attività didattiche e durante il periodo degli scrutini i colloqui docenti-genitori non si svolgono.

  1. MODIFICA DELLE SCELTE EFFETTUATE riguardanti la legge della PRIVACY

I genitori che intendono modificare le scelte effettuate riguardanti la legge sulla riservatezza dei dati personali devono darne tempestiva comunicazione in segreteria (sportello 1).

  1. ASSICURAZIONI IN VIGORE

Anche per l’attuale anno scolastico, l’Istituto ha sottoscritto un’assicurazione che copre, oltre agli infortuni, anche altre evenienze. Questa polizza è affissa all’albo dell’Istituto

Tra i rimborsi previsti per spese mediche e danni subiti in seguito ad infortuni, riteniamo importante informare i genitori circa la possibilità di avere rimborsi per annullamento dei viaggi d’istruzione dovuti a malattia.

Le informazioni necessarie sono reperibili allo sportello 1.

  1. PERMESSI DI ENTRATA E DI USCITA PERMANENTI, MOTIVATI DAGLI ORARI DEI MEZZI PUBBLICI E PER ATTIVITA’ SPORTIVA

E’ disponibile sul sito e dalla sig.ra Carmen il modulo per la richiesta del permesso di entrata posticipata o di uscita anticipata a causa degli orari dei mezzi pubblici. Si precisa che è possibile chiedere un solo permesso, che l’entrata posticipata non può avvenire oltre le 8.10 e che l’uscita anticipata non può avvenire prima delle 13.50 (o 12.50 per gli studenti che escono alla quinta ora).

Tale modulo deve essere debitamente compilato, firmato dal genitore e restituito alla sig.ra Carmen, entro la prima settimana di ottobre 2018.

Fino a tale data il suddetto permesso deve essere richiesto da un genitore utilizzando il diario personale.

Per ottenere i permessi di uscita anticipata per attività sportiva occorre presentare la richiesta firmata da un genitore (anche in caso di studenti maggiorenni) e, in allegato, il calendario degli incontri fornito dalla Società di appartenenza.

  1. PERMESSI DI ENTRATA E DI USCITA

Per i permessi di entrata e di uscita:

  1. Le richieste di uscita anticipata vanno presentate in Vicepresidenza entro le 8 e devono essere documentate. Il libretto con la richiesta firmata va presentato al docente dell’ora precedente all’uscita.
  2. Per le entrate in ritardo, gli studenti già in possesso della giustificazione motivata e firmata da un genitore (o dagli stessi se maggiorenni) possono entrare in classe alle 9, mostrando il libretto al docente della seconda ora, che accetta lo studente in aula e riporta il ritardo sul registro di classe.
  3. Gli studenti in ritardo che non hanno la giustificazione firmata si recano in classe entro le 9 e il docente, autorizzato a giustificare dal D.S. o un suo delegato, segnala l’entrata in ritardo sul registro di classe. Il giorno successivo devono presentare la giustificazione firmata da un genitore al docente della prima ora, che la riporta sul registro di classe.

Si ricorda inoltre che non è consentita l’entrata in ritardo oltre le 9 o l’uscita anticipata prima dell’inizio dell’ultima ora di lezione e, comunque, non prima delle 12. Le eccezioni a tali disposizioni devono essere confermate dai genitori in persona.

  1. COMUNICAZIONI DELLE ASSENZE AI GENITORI

L’Istituto dispone di un programma on-line che consente ai genitori di controllare voti, note, assenze, ritardi e uscite anticipate dei propri figli, tramite l’accesso al sito dell’Istituto con password personale. E’ facoltà dei genitori che avessero difficoltà di acceso ad Internet di richiedere al coordinatore di classe o alla Segreteria la comunicazione delle assenze degli studenti in formato cartaceo.

Si invitano i genitori a contattare la segreteria didattica (personalmente o telefonicamente) al raggiungimento della quinta, della decima e della quindicesima assenza, per controllo (vedere spazio relativo alle giustificazioni delle assenze sul libretto personale dell’allievo ai n° 5, 10 e 15).

  1. PERIODI DI SOSPENSIONE DELL’ATTIVITA’ DIDATTICA

Sulla base del calendario emanato dalla Provincia di Monza e Brianza e della delibera del Consiglio d’Istituto, per l’anno scolastico 2018-2019 sono previste, oltre alle domeniche e alle festività nazionali, le seguenti sospensioni:

  • Dal 1° al 3 novembre: festa di Ognissanti e commemorazione dei defunti
  • il 7 e l’8 dicembre: festa patronale di Sant’Ambrogio e festa dell’Immacolata Concezione
  • dal 23 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019: vacanze natalizie
  • l’8 e il 9 marzo: Carnevale ambrosiano
  • dal 18 al 28 aprile: vacanze pasquali

Le lezioni termineranno sabato 8 giugno 2019.

Durata del trimestre: dal 10 settembre 2018 al 22 dicembre 2018

Durata del pentamestre: dal 7 gennaio 2019 all’8 giugno 2019

  1. DISPOSIZIONI PER COLORO CHE NON SI AVVALGONO DELL’ORA DI RELIGIONE

Per gli studenti che non si avvalgono dell’insegnamento della Religione Cattolica e che hanno scelto la libera attività di studio è stata allestita l’aula 9A.

Gli studenti che non si avvalgono dell’insegnamento della Religione Cattolica e che hanno optato per la scelta D (uscita dalla scuola) devono presentarsi in segreteria (sportello 2) col libretto personale per la necessaria registrazione.

  1. ELEZIONI DEGLI ORGANI COLLEGIALI

Giovedì 25 ottobre si terranno le elezioni per i rappresentanti di classe dei genitori. Gli studenti voteranno i loro rappresentanti nello stesso giorno, in orario scolastico. In seguito, in data che sarà comunicata a breve, si svolgeranno le elezioni per il rinnovo del Consiglio d’Istituto.

Informazioni e orari saranno comunicati ai genitori e agli studenti sul sito dell’Istituto.

  1. CONSIGLI DI CLASSE con la partecipazione dei genitori

Sono previsti Consigli di classe aperti ai genitori e agli studenti nei seguenti periodi:

– il 6, l’8, il 13 e il 15 novembre 2018

– il 2, il 4, il 9 e l’11 aprile 2019

Informazioni più dettagliate saranno comunicate con la pubblicazione degli orari e dell’ordine del giorno sul sito dell’Istituto.

  1. ASSEMBLEE DI CLASSE E DEI GENITORI

Sono convocate su richiesta di studenti e/o di genitori.

  1. MODALITA’ DI GESTIONE DEGLI INFORTUNI
  • In caso di malore o di infortunio che richiedano un intervento medico, l’Istituto contatta rapidamente il Pronto soccorso e informa subito i genitori. Per questo si invitano i genitori a comunicare esattamente i recapiti telefonici da utilizzare in questi casi, se non già fatto attraverso il modulo iscrizione.
  • Qualora uno studente sia soggetto a patologie particolari, si invitano i genitori a comunicarlo in Presidenza.
  • In caso di infortunio a scuola o nel tragitto scuola/casa/scuola, si deve seguire questa procedura amministrativa:
  • se l’infortunio avviene all’interno dell’Istituto, è cura del docente, su segnalazione dello studente, avvisare la segreteria didattica
  • il docente redige una nota al Dirigente Scolastico circa le modalità dell’infortunio
  • se lo studente viene portato al Pronto Soccorso, i genitori devono consegnare alla segreteria didattica (sportello 1) entro il mattino successivo, la certificazione rilasciata dall’Ospedale.

Se in seguito si rendessero necessarie cure mediche, i genitori devono esibire alla segreteria la documentazione con le relative spese. La segreteria trattiene le fotocopie, restituendo subito ai genitori gli originali che vanno poi consegnati all’Assicurazione al momento della chiusura dell’infortunio (su richiesta dell’ente assicurativo stesso).

  1. ORARI DI ACCESSO ALLA SEGRETERIA E AL BAR

Nei giorni di attività didattica, l’accesso alla segreteria per i genitori è garantito dal lunedì al venerdì, dalle 7.45 alle 8.30 e dalle 11.30 alle 13, e al sabato dalle 7.45 alle 10.15.

Per gli studenti l’accesso alla segreteria è consentito esclusivamente durante gli intervalli e, se non vi è attività didattica, fino alle 13.

L’accesso al bar è consentito solo durante gli intervalli e nei momenti in cui non è prevista attività didattica.

  1. ATTIVITA’ DI SOSTEGNO e CORSI DI RECUPERO

Durante l’anno scolastico possono essere attivati corsi di recupero, su indicazione dei Consigli di classe.

L’Istituto attiverà anche interventi di sostegno allo studio, in orario pomeridiano, con orario flessibile dalle 12.30 alle 16.

Gli studenti potranno inoltre richiedere l’utilizzo di aule, in orario pomeridiano, nei giorni di martedì e di giovedì, per svolgere attività di studio autogestito a gruppi.

  1. DIVIETO DI FUMO

Sulla base delle indicazioni del Decreto Legge n° 104 del 12 settembre 2013, è vietato fumare in tutti gli spazi di pertinenza dell’Istituto, compreso il cortile. L’inadempienza di tale divieto comporta sanzioni pecuniarie.

  1. PARCHEGGIO DEI CICLOMOTORI

Per il parcheggio dei ciclomotori l’Istituto mette a disposizione di tutti gli studenti gli spazi dei cortili interni; è possibile accedervi dal cancello di via De Gasperi, solo fino alle 8. Il cancello sarà aperto per l’uscita solo alle 12, alle 13 e alle 14.

Si invitano gli studenti ad utilizzare esclusivamente gli spazi adibiti a tale uso e quindi a lasciare libero il passaggio in corrispondenza del cancello e del viale interno e a non parcheggiare davanti all’ingresso centrale e laterale dell’Istituto, peraltro muniti di divieto.

Il cortile è inoltre a disposizione degli studenti per la pausa degli intervalli e nell’attesa dell’inizio delle lezioni.

Per evitare che si verifichino spiacevoli azioni di danneggiamento ai ciclomotori, si invitano tutti gli studenti a tenere un comportamento civile e rispettoso delle proprietà altrui. La scuola non è responsabile di eventuali danni o furti. Si ricorda inoltre che il Comune attua un controllo severo sull’uso dei caschi e sul parcheggio di ciclomotori in spazi stradali non autorizzati.

Si può uscire dall’Istituto, a piedi, dai cancelli che accedono in via De Gasperi, in via Filzi e al parcheggio di viale Brianza. L’uscita con i ciclomotori è consentita solo dal cancello di via De Gasperi.

Nell’interesse precipuo della sicurezza, si ricorda ai genitori che la sosta nei pressi dell’Istituto è consentita, a norma di codice stradale, esclusivamente negli spazi adibiti a parcheggio.

  1. USO DEI CELLULARI

E’ vietato l’uso dei cellulari e degli altri dispositivi elettronici, non specificamente utilizzati a fini didattici. Pertanto tali strumenti, salvo approvazione del docente che ne consenta l’uso ai fini didattici, devono essere tenuti spenti durante lo svolgimento delle attività didattiche in tutto l’Istituto. Potranno essere attivati solo negli spazi esterni e durante gli intervalli delle lezioni. La violazione di tale divieto configura un’infrazione disciplinare rispetto alla quale la scuola è tenuta ad applicare apposite sanzioni. Allo studente che ne faccia uso vietato e non autorizzato, il docente ritira il cellulare (e affini), che verrà temporaneamente depositato in Presidenza o in Vicepresidenza. Il cellulare (e affini) verrà riconsegnato solo ad un genitore, preventivamente avvisato per telefono. Allo studente che ne faccia uso illecito vengono irrogate sanzioni disciplinari con la sospensione da uno a 15 giorni.

Durante lo svolgimento delle attività didattiche, eventuali esigenze di comunicazione tra gli studenti e i genitori, dettate da ragioni di particolare urgenza o gravità, possono essere soddisfatte mediante gli uffici di presidenza e di segreteria amministrativa.

  1. COPIE DELLE VERIFICHE

Gli studenti che intendano avere copie delle verifiche svolte possono fotocopiarle prima di riconsegnarle al docente, utilizzando la fotocopiatrice a loro destinata che si trova nell’atrio del plesso C (triennio) oppure quella a scheda, presso la portineria. Se un genitore intende prendere visione delle verifiche già archiviate, deve farne precisa richiesta in segreteria (sportello 3) secondo le norme vigenti.

Nell’augurare a tutti gli studenti, alle loro famiglie e ai docenti un sereno e proficuo anno scolastico, ricordo che è possibile trovare le comunicazioni emanate da questa Presidenza sul sito dell’Istituto: www.davincicarate.it.

Il Dirigente Scolastico

Dott.sa Mariagrazia Fornaroli