Ultima modifica: 13 Novembre 2018
IIS LEONARDO DA VINCI > Circolari genitori > Il nostro Istituto si classifica primo nel territorio su Eduscopio

Il nostro Istituto si classifica primo nel territorio su Eduscopio

La Fondazione Agnelli pubblica i risultati che misurano l’occupazione dei diplomati negli istituti tecnici: la nostra scuola si colloca al primo posto.

Il nostro Istituto si è classificato al primo posto relativamente all’indice di occupazione dei diplomati  del territorio, nella graduatoria stilata annualmente da Eduscopio, iniziativa della Fondazione Agnelli.

 

Sul portale EduscopioLavoro, complemento di Eduscopio.it, è stata pubblicata la classifica degli istituti che offrono più opportunità di trovare un’occupazione dopo il diploma.

Il sito consente ai ragazzi e alle loro famiglie, alle prese in questi giorni con la scelta della scuola superiore, di comprendere, grazie a dati oggettivi e verificati, come gli istituti tecnici e professionali preparano i propri diplomati a cercare e a trovare un lavoro.

La comparazione tra le scuole viene proposta sulla base di tre indicatori fondamentali: percentuale di diplomati «occupati» (che hanno lavorato per più di sei mesi in due anni); tempo d’attesa per il primo contratto significativo; coerenza tra studi fatti e lavoro svolto. Scegliendo l’indicatore in base alle proprie esigenze, è possibile dare risposta a tre quesiti che tipicamente ci si pone di fronte alla scelta di una scuola tecnica o professionale: se frequentassi questa scuola, troverei lavoro dopo il diploma? Quanto tempo impiegherei per avere un primo contratto di lavoro significativo? Farei quello per cui ho studiato e mi sono preparato, o si tratterebbe di un lavoro qualsiasi?

 

Dai dati pubblicati risulta che il nostro Istituto (tra le 82 scuole che rientrano nel raggio di 30 km) è il primo in classifica, con il 79% di indice di occupazione, considerando il dato della percentuale dei diplomati che lavorano e del tempo d’attesa per il primo contratto significativo.

Il portale segnala che il 63% dei nostri diplomati è occupato (contro la media del 34% dei diplomati in provincia; si tratta del migliore risultato in tutta la provincia), il 7% è sottoccupato (9% in provincia), il 10% lavora e studia all’università (11% in provincia), l’11% frequenta l’università (28% in provincia), il 9% è disoccupato o si è recato all’estero (18% in provincia).

Tra i diplomati che lavorano, il 29% ha un contratto a tempo indeterminato, il 38% è in contratto di apprendistato, il 32% ha un contratto temporaneo.

I dati di Eduscopio

La scheda del nostro Istituto

Pubblichiamo volentieri la classifica.